lunedì 25 luglio 2016

SE CHLOE MORETZ E' GRASSA, ALLORA SIAMO TUTTE BETH DITTO



Nel Mulino che vorremmo, quando un giornalista ci racconta un fatto, sta automaticamente dicendo al lettore: "Di me ti puoi fidare. Io ti dirò sempre la verità, perchè è il mio lavoro". Se invece esprime un'opinione, sta mettendo il lettore nella condizione di essere d'accordo o meno con lui, ma in ogni caso quest'ultimo lo riterrà un interlocutore degno di rispetto, autorevole ed affidabile.

domenica 17 luglio 2016

AMATI, ELISA.




Cara Elisa,

chi lo sa se ti chiami davvero così. Io le Elise me le sono sempre immaginate bionde, come te. E anche minute, fragili, trasparenti, con gli occhi grandi e bramosi. Come quelli delle bambine che hanno appena ricevuto una busta piena di caramelle, ma ne vogliono ancora e ancora, perchè le bambine di nome Elisa sanno che da qualche parte nel mondo esiste un deposito gigante di caramelle, e di una misera busta non se ne fanno un bel niente.

giovedì 14 luglio 2016

THE RISE AND FALL OF JOHNNY DEPP

Johnny Depp e Amber Heard

Facevo una riflessione, dopo aver letto l'articolo su Vanity Fair 6/7 in cui Guia Soncini analizza la rise and fall di Johnny Depp.

Premessa. Se Johnny Depp ha veramente tirato un I-phone in faccia alla giovane moglie Amber Heard, se davvero non si tratta di un episodio isolato ma dell'ultimo di una lunga serie, se sul serio aveva preso il vizio di tornare a casa ubriaco e sfogarsi sulla povera malcapitata, sono io la prima a dire che mi piacerebbe che passasse il resto della vita ad essere preso ad i-phonnate in fronte.

domenica 3 luglio 2016

CORSA O CORSICCHIA? LA SECONDA, PREGO

Fonte: www.sportoutdoor24.it

Partiamo già con una puntualizzazione: questo post non parlerà di corsa nel senso che ognuno di noi si aspetta del termine.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...